Il Poliambulatorio offre dal settembre 2019 la possibilità di effettuare esami ecografici dell'anca.

L'esame viene effettuato dalla Dr.ssa Heike Auricchio, specialista in pediatria.

L'ecografia dell'anca, effettuata in età neonatale, è un esame non-invasivo del tutto innocuo perché effettuato con la tecnica degli ultrasuoni, la stessa che viene utilizzata per visualizzare il feto nell'utero materno. 

L'esame sonografico permette di studiare la morfologia dell'anca del neonato ed in particolare i rapporti articolari e la maturità dell’anca neonatale.

Offre così la possibilità di individuare precocemente anomalie strutturali dell'anca come la displasia dell'anca che, se non prontamente riconosciuta e quindi precocemente trattata, compromette in maniera irreversibile la deambulazione futura del neonato, ma soprattutto predispone ad un'usura precoce dell'articolazione con gravi conseguenze in età adulta.

L'ecografia dell'anca è parte integrale dello screening neonatale, è consigliata a neonati di entrambi i sessi e, - in maniera ideale - dovrebbe essere eseguita entro i primi 2-3 mesi di vita.